regolamento

Indice articoli

E' possibile, da questa sezione, prendere visione del Regolamento che regolano il circolo.

Regolamento CARU
(Approvato dalla Assemblea dei Soci l'11 dicembre 1997)


Art. 1
1. Al fine di conseguire una migliore articolazione delle attività del Circolo, nonchè per realizzare un più funzionale coinvolgimento dei Soci alla elaborazione ed attuazione dei programmi di attività, sono istituite Sezioni o gruppo locali per grandi Aree operative, tenuto conto della dislocazione dei posti di lavoro.Ogni Sezione o Gruppo provvede autonomamente a designare un proprio rappresentante, incaricato di raccogliere e trasmettere al Consiglio Direttivo ed al Comitato Esecutivo indicazioni, proposte e suggerimenti. Il Socio designato si fa carico di tenere informati i soci della Sezione o del gruppo sulle iniziative deliberate dal Circolo, a raccogliere le prenotazio ni e le relative quote, d'intesa con l'economo ed a collaborare per la redazione del Notiziario del Circolo; può chiedere, altresì, di partecipare alle sedute del Consiglio Direttivo e del Comitato Esecutivo.

2. Il rappresentante della Sezione o del Gruppo cessa dall'incarico con il rinnovo degli organi del Circolo, può essere riconfermato dai Soci per il triennio successivo.

ART. 2
1. Alla Sezione Speciale di Terni fanno capo tutti i Soci del Circolo, dipendenti della Regione, di Enti strumentali e cittadini residenti in uno dei Comuni della Provincia di Terni, ovvero dei Soci che abbiano dichiarato di voler appartenere per motivi di lavoro o per altre esigenze alla stessa.

2. Il responsabile della Sezione Speciale di Terni è il Consigliere o i Consiglieri eletti componenti del Consiglio Direttivo.Ove nessun Socio sia stato eletto come Consigliere è nominato responsabile della Sezione Speciale di Terni il Socio che ha riportato il maggior numero di voti di preferenza, facente capo alla lista di maggiora nza per il rinnovo del Consiglio Direttivo del Circolo, o di altra lista nel caso in cui nella lista di maggioranza non sia stato presente alcun Socio dell'area ternana.

3. Nella prima seduta il Consiglio Direttivo determina il fondo annuale da assegnare alla Sezione Speciale di Terni, tenendo conto del numero dei Soci facenti parte della stessa e risultanti alla data del 31 dicembre dell'anno precedente. Il Consiglio Direttivo può stabilire che l'erogazione del fondo debba essere assegnata con cadenza non inferiore al quadrimestre, tenuto conto delle iniziative attuate dalla Sezione Speciale.

4. Il responsabile della Sezione speciale di Terni, ove non Consigliere eletto, partecipa senza diritto di voto alle sedute del Consiglio Direttivo del Circolo e risponde ad esso, nonchè al Presidente ed al Comitato Esecutivo, della gestione del fondo, che deve essere utilizzato unicamente per le iniziative comunicate prima della loro effettuazione al Comitato Esecutivo, secondo le direttive generali impartite dagli organi del Circolo e per le finalità di cui all'articolo 2 dello Statuto.

5. Il responsabile della Sezione Speciale di Terni è tenuto a contabilizzare il fondo assegnato, le eventuali spese sostenute per l'espletamento del mandato, nonchè le singole uscite per le
attività istituzionali svolte. Con cadenza trimestrale la suddetta contabilità è consegnata all'Economo del Circolo, che provvede ad inserirla in quella generale, previa relazione al Comitato Esecutivo.

6. Il responsabile della Sezione speciale di Terni cessa dalla carica alla scadenza degli organi del Circolo. Ove il Consiglio direttivo ravvisi nelle azioni e nei comportamenti del responsabile
della Sezione, fatti pregiudizievoli alla attività della Sezione o del Circolo nel suo complesso, previa delibera motivata, può revocare il responsabile della Sezione e procedere alla sua sostituzione, fino alla scadenza del mandato.

Le nostre convenzioni

Scopri tutte le nostre convenzioni stipulate
per ottenere vantaggi e sconti.

  • abbigliamento agenzie viaggi ristoranti
    ABBIGLIAMENTO AGENZIE DI VIAGGIO RISTORANTI
  • artigiani assicurative finanziarie
    ARTIGIANI ASSICURATIVE FINANZIARIE
  • hi professionisti turistiche formazione
    PALESTRE & MASSAGGI PROFESSIONISTI STRUTTURE TURISTICHE SCUOLE E FORMAZIONE